Smart Women Lead: un partner strategico per il successo delle donne

Smart Women Lead: un partner strategico per il successo delle donne

Smart Women Lead è un progetto che nasce dal desiderio di condividere e mettere a disposizione la mia conoscenza, esperienza, sensibilità e passione per supportare donne professioniste, imprenditrici, manager, team leader e tutte le donne lavoratrici a trovare la loro voce, esplorare la loro fiducia e attivare il loro potenziale più elevato: Smart Women Lead è un partner strategico per il successo delle donne.

Le tematiche legate al ruolo delle donne nel mondo del lavoro sono oggi più che mai dibattute, incoraggiate o osteggiate, osannate o sminuite, ricche di controversie e di miti da sfatare.

Partiamo da alcuni dati.

  • Le donne sono state colpite maggiormente dalla crisi economica causata dalla pandemia e il gender gap già esistente si è per certi versi allargato.
  • C’è ancora una grave disparità a livello numerico: solo 1 impresa su 5 è infatti guidata da una donna e nelle startup la situazione non è diversa.

Ci sono però molte buone notizie e opportunità da cogliere.

  • Molti studi dimostrano la correlazione positiva tra performance aziendali e leadership femminile.
  • Stando al Kauffman Index le donne sono più adatte a individuare i bisogni del mercato e a coglierne le opportunità.
  • Per il CS Gender 3000 del Credit Suisse Research Institute, che analizza il mix di genere in posizioni esecutive di oltre 3mila aziende in 56 Paesi e 30mila posizioni dirigenziali, più elevata è la percentuale di donne nel top management delle aziende, maggiori sono i ritorni per gli azionisti.
  • Secondo uno studio di Boston Consulting Group le startup femminili sono quelle che rendono di più: per ogni dollaro investito si parla di 78 centesimi, contro i 36 centesimi degli uomini.
  • In Italia la legge di bilancio 2021 ha istituito il Fondo a sostegno dell’impresa femminile, con una dotazione di 20 milioni di euro per il 2021 e altrettanti per il 2022, tra contributi a fondo perduto e finanziamenti a tasso zero o agevolato.
  • La medesima legge di Bilancio 2021 assegna al Fondo di sostegno al venture capital risorse aggiuntive pari a 3 milioni di euro per il 2021 finalizzate a sostenere investimenti nel capitale di rischio per progetti di imprenditoria femminile a elevata innovazione.

Questi dati e altri incoraggianti elementi mi hanno ispirata e incentivata nella creazione del progetto a Smart Women Lead.

La diffusione e il riconoscimento di status del lavoro da remoto e smart con la possibilità di impostare il lavoro in modo molto più flessibile è sicuramente un incentivo per la carriera femminile.
L’emergente esigenza di una leadership profondamente diversa, improntato all’empatia, una leadership inclusiva e diversificata, dove le peculiarità femminili trovano spazio accanto a quelle maschili in un approccio interdipendente (leadership diffusa) è un altro segnale incoraggiante.

I cambiamenti portati dalla pandemia potrebbero dunque rivelarsi un trampolino di lancio verso posizioni di alto livello per più donne.

Ma quali sono i passi da compiere per superare i bias e affermarsi oggi nel mondo del lavoro?
C’è innanzitutto la consapevolezza di sé, il fatto di non auto-sabotarsi, molto spesso le donne pensano di non essere all’altezza e tendono a non proporsi se non ritengono di possedere tutte le skills necessarie.
I bias inconsci spesso portano a non vedere delle grandi opportunità.

Dobbiamo lavorare per demolire gli stereotipi perché, se non lo facciamo, mancherà sempre un pezzo e il tema dell’inclusione non farà mai completamente parte della nostra cultura.

Altro tema fondamentale per una cultura inclusiva è la possibilità per le bambine e le ragazze di scegliere liberamente, senza pregiudizi o retaggi culturali, ogni tipo di percorso. Oggi, infatti registriamo una latitanza delle donne nei percorsi formativi scientifici e tecnici che sono quelli più ricercati in ambito lavorativo e che hanno subito di meno il contraccolpo della pandemia.

Le nuove generazioni di donne hanno inoltre bisogno di nuovi role models al femminile, cui ispirarsi, modelli e mentori per un futuro diverso e inclusivo (a questo ho dedicato il progetto New Generations Lead).

Smart Women Lead nasce proprio per contribuire a questo cambio di paradigma, partendo dal supporto concreto a tutte le donne che desiderano cogliere l’opportunità di raggiungere il proprio successo, coltivare le proprie potenzialità, superare ostacoli, paure e condizionamenti, vedere strade nuove e generare nuove possibilità: in breve autodeterminare il proprio successo.

La vita è un’occasione e non va sprecata.

Se hai dei sogni, devi fare di tutto per realizzarli.

Se ti riconosci in Smart Women Lead, se questo progetto parla di te contattami, scopriremo insieme come raggiungere il tuo successo.