Settembre: tempo di ripartenza

Settembre: tempo di ripartenza, di buoni propositi, di nuovi inizi. Ma per molte persone questa ripartenza è anche segnata da ansia e stress, la fine dell’estate, il rientro dalle vacanze e la stagione che inizia a cambiare ci ricordano che si torna alla routine, al tran tran quotidiano.

Come affrontare settembre con al giusta carica, tornare al lavoro e a scuola realizzando i buoni propositi che ci siamo posti in estate e godendo dell’energia positiva che ci portiamo dietro dalla bella stagione?

Ecco qualche suggerimento che anche la vostra Coach mette in pratica per potenziare i benefici dell’estate e ripartire con il piede giusto.

  1. Avere sane abitudini, lo so sembra banale e scontato, ma ricominciare ad avere una routine fatta di piccole attenzioni quotidiane verso noi stessi, dopo la pressoché totale libertà dell’estate, può non essere semplice. Sana alimentazione, attività fisica, andare a dormire presto e ad un’orario fisso, sono alcune delle piccole cure di noi che ci rimettono in carreggiata e ci fanno anche sentire bene fisicamente.
  2. Iniziare a praticare qualcosa di nuovo, trovare qualcosa di stimolante che ci faccia crescere tutti i giorni un po’ di più. Poniamoci piccole sfide quotidiane: un corso su un argomento che ci stimola e incuriosisce (ce ne sono tanti anche on-line e gratuiti, per esempio www.coursera.org e www.udemy.com), sfidarsi a usare di meno  il cellulare mentre stiamo lavorando/studiando (un po’ di detox digitale non può farci che bene), cercare di ascoltare di più i colleghi di lavoro e di sorridere anche a quelli con cui abbiamo meno affinità, creare un ambiente di lavoro piacevole aiuta ad avere giornate e umore migliori, perché non provare?
  • Avere degli obiettivi è assolutamente una buona idea, ma attenzione che siano obiettivi realizzabili e non fuori dalla nostra portata, altrimenti corriamo il rischio di demoralizzarci in fretta e di accantonarli. Piuttosto suddividiamoli in tappe intermedie, dandoci dei traguardi propedeutici per l’obiettivo finale. Se per esempio il vostro obiettivo è rimettervi in forma dopo gli eccessi estivi non proponetevi di perdere 4 chili in una settimana, difficile oltre che pericoloso per la salute, piuttosto iniziate a praticare una sana alimentazione, evitando gli sgarri che vi siete concessi in estate (la brioche e cappuccino tutte le mattine, il bicchiere di vino e l’aperitivo) e perché no, affidatevi ad un nutrizionista per qualche consiglio mirato alla vostra personale situazione.
  • Pianificare le giornate, creiamoci una to do list e suddividiamo le attività per priorità e in precise fasce orarie della giornata. Non dimenticandoci di pianificare anche le attività di svago personale, con gli amici e di relax, sarà più confortante e motivante avere del tempo programmato per noi.
  • Infine siate benevoli con voi stessi, la ripresa richiede qualche giorno di tempo per ingranare e ciascuno di noi ha ritmi propri e diversi. Impariamo ad ascoltare le esigenze del nostro corpo e ad assecondarle con amore, la risposta sarà gratitudine e il corpo vi seguirà.

E voi cosa fate per ripartire alla grande?

Io ho tante novità che non vedo l’ora di raccontarvi!